Fermo, Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Francavilla D'Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsanpietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Monterinaldo, Monterubbiano, Montottone, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Servigliano, Torre San Patrizio

phone-call+39 0734.603167

news ed eventi

18/01/2021

La Regione Marche, con Decreto n° 374 del 10/12/2020 ha approvato le modalità per il  conseguimento del contributo regionale, a valere per l’anno 2020,

per gli interventi a favore di persone in condizione di disabilità gravissime da richiedere previo riconoscimento della condizione di disabilità gravissima ai sensi

del D.M. 26/09/2016.

 

 

leggi di più
08/01/2021

Il Comune di Fermo, in collaborazione con i Comuni dell’ATS XIX, nell’ambito del bando per operatori volontari di Servizio Civile Universale pubblicato dal Dipartimento per le Politiche giovanili, seleziona 66 giovani, di cui 14 con minori opportunità – basso reddito (ISEE), da impiegare nei 4 progetti inseriti nel Programma “Coesione Sociale Marche”.

leggi di più
30/12/2020

A partire dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali sui consumi domestici di luce, gas e servizio idrico Sistema Sgate saranno riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto senza presentare la domanda.

Non sarà più necessario fare richiesta al Comune o ai Caf: l’automatismo scatta in presenza di un’Attestazione ISEE valida.

leggi di più
30/12/2020

AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

 

A PRESENTARE LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO “VITA
INDIPENDENTE MINISTERIALE” D.L. 34/2020 c.d. “decreto rilancio”.

leggi di più
23/12/2020

Nuovo Bando Servizio Civle  scadenza 08-02-2021.

leggi di più
22/12/2020

RDO SU MEPA PER AFFIDAMENTO GESTIONE del servizio di “Nucleo Competenza Fragilità: accompagnamento all’inclusione socio-lavorativa e supporto, orientamento e presa in carico di persone fragili e/o con disabilità".

leggi di più
13/11/2020

A seguito dell’ultima circolare della sede centrale ENS e dell’ultimo DPCM,l’evento “Workshop per genitori di figli Sordi”per sabato 14 novembre 2020,si svolgerà a distanzatramite la piattaforma Google Meetalconsueto orario,dalle ore 10 alle ore 13. Si precisa inoltre,che il numero limitato di iscritti è 10. I partecipanti dovranno contattare le sezioni di Fermo o Ascoli per ricevere il codice d’accesso alla piattaforma.

leggi di più
13/11/2020

Pubblicata la graduatoria provvisoria di selezione per il SCRGG 2020.

 

(Fai clic sulla tua graduatoria)

 

 

GRADUATORIA AREA PROTEZIONE CIVILE

 

GRADUATORIA AREA PROMOZIONE CULTURALE

 

GRADUATORIA AREA SOCIALE

 

GRADUATORIA CSER FATTORIA SOCIALE

 

Si avvisano tutti i Candidati risultati “IDONEI NON SELEZIONATI”, che potranno dare disponibilità di subentro in

altre sedi scoperte, rispondendo, entro 24 ore, alla mail che sarà inviata in data odierna.

 

Il non invio di risposta di disponibilità, equivarrà, a tacita rinuncia.

 

Tutti Coloro che daranno disponibilità al subentro riceveranno conferma di eventuale assegnazione, tramite sms o messaggio

WhatsApp entro martedì17 novembre 2020.

 

Tutti gli IDONEI SELEZIONATI, e i SUBENTRANTI, dovranno inviare mail al Centro impiego presso cui iscritti per chiedere

appuntamento per la sottoscrizione del Patto di servizio personalizzato per iniziare il servizio civile  progetto Comune di

Fermo.

Per gli iscritti al Centro Impiego di Fermo la mail da utilizzare, è ESCLUSIVAMENTE la seguente:

centroimpiegofermo.gg@regione.marche.it

 

ATTENZIONE: Nella mail specificate se avete la possibilità di effettuare il collegamento

 

Il collegamento in videochiamata.

 

Quindi bisogna inviare una mail con i vostri dati ed i vostri contatti mail e telefonici, in cui si chiede appuntamento per il Patto di servizio

personalizzato per iniziare il servizio civile  progetto Comune di Fermo e specificando se possono farlo a distanza (si richiederà di compilare e

firmare dei fogli e rinviare via email anche tramite foto)

 

Il servizio si avvierà presumibilmente il 1° Dicembre 2020, tutti i selezionati riceveranno informazioni tramite gruppo WhatsApp, gestito

dall’ufficio per il servizio civile di Fermo 3282503477.

 

leggi di più
12/11/2020

Si informa la Provincia di Fermo, allo scopo di favorire la promozione del benessere e il potenziamento di risorse personali quali spirito critico, creatività, risoluzione problemi,

 

 

organizza incontri formativi online

 

 

                                        con psicologi e psicoterapeuti della Cooperativa Sociale P.A.R.S. diCivitanova Marche,

 

 

gratuiti e riservati ai giovani dai 17 ai 35 anni.

 

 

 I corsi si terranno dalle ore 21.00 alle ore 23.00 nei seguenti giorni:

 

 

-Lunedì 9 novembre 2020 - "So-stare": conoscere e riconoscere le nostre risorse oggi;

 

 

 

-Mercoledì 11 Novembre 2020 - Ansia, paura e rabbia:parlarne per non essere sopraffatti;

 

 

 

-Lunedì 16 Novembre 2020 - Immagine di sé ed automiglioramento:imparare a prendersi cura di sé;

 

 

 

-Mercoledì 18 Novembre 2020 - "Assertività" Il valore della parola:comunicazione assertiva.

 

 

 

Per partecipare agli incontri è obbligatoria la prenotazione entro le 16.00del giorno in cui è prevista l'iniziativa.

 

 

 

Rilascio attestato di partecipazione su richiesta.

 

 

 

Per info e prenotazioni rivolgersi alla dott.ssa Laura Lupi: tel.0734/232245, e-mail laura.lupi@provincia.fm.it

 

 

 

leggi di più
12/11/2020

La Provincia di Fermo, nell’ambito del Progetto Gener(Y)Action 2019, promuove incontri per avvicinare i giovani alla realtà aziendali attraverso esperienze dirette e di confronto con alcune delle grandi realtà industriali ed artigianali del territorio locale e/o nazionale.

leggi di più
11/11/2020

Con D.D. 487 del 11/11/2020 RG 1889 è stato prorogato il termine per la presentazione della domanda di accesso all'Assegno di Cura 2021.

 

leggi di più
09/11/2020

MERCOLEDì 25 NOVEMBRE DALLE ORE 18 E 15

leggi di più
03/11/2020

Sabato 14 Novembre 2020 DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 13:00 Presso la Comunità Volontari del Mondo In Viale delle Regioni, 6 63822 Porto San Giorgio (FM)

leggi di più
28/10/2020

Si informa che gli uffici comunali con decorrenza 28.10.2020e fino a nuove disposizioni,

resteranno aperti al pubblico solo su appuntamento. La regolare attività dei nostri

uffici  e la gestione delle urgenze sarà comunque garantita dai numeri telefonici  indicati

0734/603167 e 0734/622794

 

leggi di più
23/10/2020

Incremento delle pensioni: circolare applicativa di INPS

Dopo le analisi del caso INPS ha oggi emanato la circolare (n. 107) applicativa su quanto disposto dalla Sentenza della Corte Costituzionale 152/2020 e dal decreto legge “agosto” (decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, articolo 15) che prevedono una maggiorazione economica fino a 651,51 euro per tredici mensilità ai titolari di pensione di inabilità (invalidi civili totali, ciechi civili assoluti e sordi) o di pensione di inabilità di cui alla legge n. 222/1984, già prima del compimento del sessantesimo anno di età e dopo i diciotto anni, sempre che siano rispettati precisi limiti reddituali.

 

 

Come ottengo la maggiorazione?

L’aspetto più rilevante riguarda l’accesso all’aumento.

Per gli invalidi civili totali, ciechi civili assoluti e sordi che ne abbiano diritto l’aumento viene riconosciuto d’ufficio da INPS sulla base, evidentemente, della documentazione disponibile. Non devono presentare alcuna domanda.

I titolari di pensione di inabilità (previdenziale) di cui alla legge n. 222/1984 devono invece presentare domanda.

 

L’intervento applicativo era sostanzialmente già segnato poiché la Sentenza 152 e il Legislatore hanno di fatto esteso benefici già previsti per gli invalidi (ciechi, sordi, pensionati “previdenziali”) con più di 60 anni, ma meno di 65. E tali aspetti sono già rodati sotto il profilo amministrativo.
Va apprezzata la discontinuità che invece riguarda l'erogazione dell’incremento, su cui INPS prevede, almeno per le provvidenze assistenziali, la concessione d’ufficio anche in assenza di domanda.

 

 

Chi ha diritto e chi no?

Non ci resta quindi che richiamare quanto già anticipato confermando e precisando alcuni dettagli.

  • hanno diritto all’incremento previsto dall’articolo 38, comma 4, della legge 448/2001 anche invalidi civili totali o sordi o ciechi civili assoluti titolari di pensione o che siano titolari di pensione di inabilità previdenziale (legge 222/1984) dai 18 ai 60 anni;

  • l’incremento consente di arrivare ad una erogazione complessiva pari a euro 651,51, per tredici mensilità.

  • l’incremento massimo per invalidi civili totali e sordi è pari a 364,70 euro mensili;

  • l’incremento massimo per i ciechi assoluti è pari a 341,34 euro mensili;

  • il limite di reddito personale di riferimento per il pensionato solo è euro 8.469,63;

  • il limite di reddito coniugale di riferimento per il pensionato sposato è euro 14.447,42

 

 

Attenzione ai limiti reddituali: per il beneficiario coniugato vale un doppio limite e cioè non deve disporre di redditi propri di importo superiore a 8.469,63 euro e - in aggiunta - i redditi cumulati con quelli del coniuge non devono superare i 14.447,42 euro.

Gli incrementi indicati sono "al massimo": significa che diventano più bassi man mano che il reddito aumenta fino ad azzerarsi quando si superano i limiti reddituali. Può quindi accadere che anche un introito molto basso incida negativamente sull'ammontare dell'incremento.

Rimangono esclusi dall’incremento:

  • gli invalidi civili parziali;

  • gli invalidi civili totali, i ciechi totali, i sordi che non percepiscono la pensione; perché superano i limiti reddituali fissati per la sua erogazione;

  • i minori invalidi, ciechi o sordi che siano.

 

Quali redditi si contano?

Ai fini del calcolo dei redditi non sono conteggiati il reddito della casa di abitazione, le pensioni di guerra, le indennità di accompagnamento, l’indennizzo, ai soggetti danneggiati da vaccinazione o trasfusione (legge 210).

Sono conteggiati tutti i redditi da lavoro dipendente o autonomo, anche occasionale, o a tempo parziale, comprese le borse lavoro comunque denominate, le pensioni previdenziali, incluse quelle ai superstiti (reversibilità), sono conteggiate anche le pensioni di invalidità, cecità e sordità (escluse, come detto, le indennità) e praticamente tutti i redditi anche se esenti da IRPEF

Se il pensionato è solo viene rilevato esclusivamente il suo reddito
Se il pensionato è sposato anche quello del coniuge.

Se il pensonato vive in famiglia ma non è coniugato il reddito da considerare è solo il suo.

 

 

Cosa accade ora?

Con queste premesse è da attendersi che nelle prossime mensilità gli “aventi diritto” trovino nel proprio conto l’importo variamente maggiorato; questo per gli invalidi civili, i ciechi civili, i sordi. Non è ancora dato sapere se gli interessati riceveranno anche una comunicazione da INPS.

Diversa la situazione per i titolari di pensione (previdenziale) ex legge 222/1984: a questi il beneficio viene attribuito dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda.

 

 

leggi di più
14/10/2020

Si comunica che fino al  23/10/2020 non sarà possibile accedere agli uffici dell'Ambito Sociale XIX.

leggi di più
14/10/2020

Diversamente da quanto già comunicato l'incontro si realizzerà in modalità webinair

leggi di più
06/10/2020

L'ESPERIENZA DELLE MICROAREE TRIESTINE

leggi di più
05/10/2020

Pubblicato l'Avviso relativo alla formazione della graduatoria per l'assegno di cura - per la durata di un anno - a favore di anziani ultrasessantacinquenni annualità 2019/2020, titolari di accompagno, residenti in uno dei Comuni dell'ATS XIX, assistiti da familiari o assistenti familiari privati, in possesso di regolare contratto di lavoro.

 

La domanada va presentata al comune di residenza.

 

 

Scandenza bando 15/11/2020

leggi di più
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »
HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.166 secondi - Powered by Simplit CMS