Fermo, Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Francavilla D'Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsanpietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Monterinaldo, Monterubbiano, Montottone, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Sevigliano, Torre San Patrizio

phone-call+39 0734.603167

I progetti di ambito sociale xix

SIL - Sportello di integrazione lavorativa disabili

 

 

L’attività si sviluppa sulla base dei percorsi di integrazione condivisi tra i diversi Servizi sociali, sanitari e del lavoro che hanno sottoscritto il “Protocollo d'intesa metodologico - operativo per la definizione di percorsi integrati finalizzati al recupero sociale e all'integrazione lavorativa di persone con disabilità fisica, psico-fisica, sensoriale, psichiatrica”.

Particolarmente importante è la sinergia con gli Ambiti Territoriali Sociali di tutta la Provincia di Fermo,

Si tratta di un progetto di grande valenza, che il gestore realizza attraverso le proprie migliori professionalità specialistiche, le stesse che, nella precedente esperienza dello scorso anno, in collaborazione con gli Uffici preposti del Centro per l’Impiego, hanno consentito di attivare circa n. 250 borse lavoro per disabili molte delle quali hanno poi avuto una positiva prosecuzione presso le imprese ospiti.

In particolare, il SIL svolge le seguenti funzioni:

  • Attivare interventi di orientamento, consulenza e sostegno rivolti a persone disabili;
  • Programmare, elaborare e realizzare progetti di integrazione lavorativa e collocamento mirato;
  • Accompagnare i soggetti disabili in un percorso di acquisizione di autonomia, attraverso progetti personalizzati, e favorire un percorso di professionalizzazione specifica;
  • Valutare e verificare gli inserimenti lavorativi in base agli obiettivi stabiliti;
  • Tutorare e monitorare le aziende idonee ad ospitare un soggetto disabile;
  • Promuovere una rete sociale integrata tra i diversi soggetti: a) istituzionali: Comuni, Centro per l’Impiego, Servizi Sanitari, Associazioni Sindacali; b) di mercato: aziende e cooperative sociali; c) di solidarietà sociale: associazioni.
  • Svolgere attività di informazione e sensibilizzazione tesa a creare una "cultura della integrazione" ed attuare sinergie tra la popolazione ed i diversi soggetti coinvolti.

 

Per informazioni:

Sportello Integrazione Lavorativa

Ambito Sociale XIX

P.le Azzolino n. 18 Fermo

Tel. 0734.603167 - email: ufficio.sil@comune.fermo.it

Orari: dal lunedì al venerdì 9.00-14.00,

martedì e giovedì 16.00-18.00

Gestore Attuale: Cooperativa Sociale COOSS Marche

Referenti: Monica Giorgi, Gabriella Donati, Marta Galantini

torna all'elenco
HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.067 secondi - Powered by Simplit CMS