Fermo, Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Francavilla D'Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsanpietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Monterinaldo, Monterubbiano, Montottone, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Sevigliano, Torre San Patrizio

phone-call+39 0734.603167

I Partners dell' Ambito Sociale xix

VERSIONE PROVVISORIA IN FASE DI AGGIORNAMENTO

 

 

SERVIZI POLITICHE SOCIALI

Nome

SERVIZI POLITICHE SOCIALI

Tipologia

REGIONI

Descrizione

SERVIZIO POLITICHE SOCIALI

 

Il Servizio Politiche sociali è uno dei 12 servizi attivati dalla Giunta per sostenere la propria attività politica e amministrativa . Il settore di intervento è quello relativo alle politiche di welfare che affronta nell’ottica della riorganizzazione del sistema dei servizi sociali e socio-sanitari. La normativa principale di riferimento è la legge 328/00 che ha riorganizzato il precedente sistema caratterizzato da una estrema diversificazione dei vari settori di intervento. In applicazione alla normativa nazionale il Servizio ha elaborato propri atti specifici di programmazione regionale quali il “Piano regionale per un sistema integrato di interventi e servizi sociali” di cui la prima stesura risale all’anno 2000 e nel 2008 è stato approvato il 2° piano "Piano sociale 2008-2010. Partecipazione, tutela dei diritti, programmazione locale in un processo di continuità, stabilizzazione e integrazione delle politiche di welfare". Tale programmazione prevede una serie di interventi finalizzati a riordinare il sistema dei servizi sociali a partire dalla stessa articolazione territoriale. Con atti deliberativi di Giunta il territorio regionale è stato suddiviso in 24 ambiti territoriali intercomunali corrispondenti ai Distretti sanitari. Ogni ambito territoriale è stato a sua volta messo nelle condizioni di funzionare attraverso la costituzione del Comitato dei Sindaci composto da tutti i Sindaci dei Comuni dell’ambito, l’individuazione di un Coordinatore di ambito preposto alla gestione tecnica delle attività e alla elaborazione del piano di ambito, la creazione di un Ufficio di Piano composto dai Dirigenti dei servizi dei singoli Comuni, la costituzione di uno staff del Coordinatore, la implementazione dell’Ufficio di promozione sociale che costituisce l’accesso unico e integrato alla rete dei servizi. A sostegno del sistema è stato implementato l’Osservatorio Politiche sociali articolato in quattro Osservatori Provinciali e 24 punti di rilevazione localizzati nei rispettivi ambiti sociali. In questi anni i 24 ambiti hanno prodotto un piano annuale nel corso del 2003 e un piano triennale 2005-2007 ancora in vigore. Il Servizio ha anche competenze in ordine all’integrazione dei servizi sociali dei Comuni con quelli a carattere socio-sanitario gestiti dal Servizio Sanitario Regionale attraverso la implementazione di un sistema territoriale che vede negli Ambiti sociali e nei Distretti sanitari i luoghi privilegiati della programmazione integrata. Sulla base delle indicazioni relative al riordino del sistema territoriale sociale e socio-sanitario previste dal Piano sociale regionale e dal Piano sanitari attualmente in vigore, il Servizio intervene nelle politiche di settore, con particolare riferimento agli anziani non autosufficienti, ai disabili, ai minori, ai soggetti in dipendenza patologica, ai cittadini stranieri immigrati, alle persone con problematiche psico-sociali.

 

 

 


 

 

Indirizzo

via Gentile da Fabriano, 3
60125 Ancona (AN)

Telefono

0718064021

Referente

SANTARELLI GIOVANNI

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.077 secondi - Powered by Simplit CMS