Fermo, Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Francavilla D'Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsanpietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Monterinaldo, Monterubbiano, Montottone, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Sevigliano, Torre San Patrizio

phone-call+39 0734.603167

I Partners dell' Ambito Sociale xix

VERSIONE PROVVISORIA IN FASE DI AGGIORNAMENTO

 

 

CARITAS DI FERMO

Nome

CARITAS DI FERMO

Tipologia

ASSOCIAZIONI RELIGIOSE

Descrizione

“La Caritas… assume una prevalente funzione pedagogica: il suo aspetto spirituale non si misura con cifre e bilanci, ma con la capacità che essa ha di sensibilizzare la Chiesa locale e i singoli fedeli al senso e al dovere della carità in forme consone ai bisogni e ai tempi, in vista dello sviluppo integrale dell’uomo, della giustizia sociale e della pace”. (Paolo VI)

La Caritas Italiana è stata istituita in Italia nel 1971 da un’intuizione del Papa Paolo VI come organismo pastorale finalizzato a promuovere la testimonianza della carità all’interno della comunità cristiana.

La Caritas Diocesana di Fermo è nata negli anni ottanta per volontà dell’Arcivescovo Mons. Cleto Bellucci come Ufficio della Curia per la Pastorale della carità.
Il primo direttore fu Mons. Giuseppe Di Chiara, allora parroco di Monte San Pietrangeli. Successivamente furono direttori Mons. Armando Monaldi (1992-2002), Don Rocco Elia (2002-2003). In seguito sono subentrati Don Vinicio Albanesi e Don Sebastiano Serafini. Attualmente è direttore don Pietro Orazi.

Indirizzo

Via Giovanni da Palestrina, 21/23 – 63900 Fermo (FM)

Telefono

0734 229504

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.061 secondi - Powered by Simplit CMS